Detenuto in caserma dei carabinieri muore in bagno

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Un uomo di 42 anni, R.M., già noto alle forze dell’ordine, è deceduto, per cause naturali, nella caserma dei carabinieri di Quarto (Napoli), dove era stato portato dopo che il tribunale di Napoli gli aveva sospeso gli arresti domiciliari. L’uomo era in attesa di essere trasferito nel carcere napoletano di Poggioreale. Ha chiesto di andare in bagno dove è stato colto da malore. Lì è stato trovato dai carabinieri appoggiato al muro, privo di vita. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei militari e del 118. L’autorità giudiziaria ha disposto l’esame autoptico sulla salma.

fonte

http://www.metropolisweb.it/Notizie/NonDefinito/Cronaca/detenuto_caserma_carabinieri_muore_bagno.aspx

Condivisione

Lascia un commento