DEFISCALIZZAZIONE: pagamento previsto ad agosto Sul FESI il governo tace

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Nell’epoca della nascita dei sindacati a carattere militare, sembra che improvvisamente il Cocer si sia svegliato dal torpore che lo ha contraddistinto per anni, ottenendo anche qualche inaspettato successo.



Volendo essere onesti e per dover di cronaca, parrebbe inopportuno non citare il lavoro svolto da alcuni sindacati nascenti, come ad esempio il SIAM “Sindacato Aeronautica Militare” , che ha esternato il proprio dissenso circa il pagamento del FESI ad ottobre. Al SIAM è seguito quasi subito un comunicato stampa del COCER DIFESA, col quale, parimenti, si  esortava il governo a erogare in tempi ragionevoli il Fondo Efficienza Servizi Istituzionali.

In questo caso però, al contrario della “DEFISCALIZZAZIONE” , il governo non ha saputo dare una risposta nel breve periodo. Le Forze Armate, dovranno quindi attendere giorni (“se non mesi”) per  aver contezza della corresponsione del FESI.

ECCO IL COMUNICATO STAMPA SULLA DEFISCALIZZAZIONE:



Ottenuto il risultato! Il pagamento entro l’estate.La Categoria dei Graduati e dei Militari di Truppa del Comparto Difesa ha appreso informalmente la notizia sulla risoluzione definitiva della problematica della DEFISCALIZZAZIONE.

La norma, inserita nel D.Lgs. n.95 del 2017, darà un beneficio fiscale fino a 535 euro, in un’ unica soluzione, al personale avente reddito lordo fino a 28000 euro. Le Amministrazioni, in un ultimo incontro avuto in queste ore, hanno definito le modalità tecniche per l’elargizione del beneficio fiscale che avverrà entro l’estate, probabilmente nel cedolino stipendiale del mese di agosto.

Un grande successo ottenuto grazie alla tenacia della Rappresentanza Militare, in sinergia con i tecnici della Difesa e con il fermo e deciso supporto del Ministro della Difesa Elisabetta TRENTA, che ha ascoltato la voce dei Graduati e dei Militari di truppa che siamo fieri di rappresentare. Questa è la dimostrazione che la collaborazione conduce al pieno successo. Il nostro auspicio è, quindi, che tale cooperazione si realizzi anche per il provvedimento dei correttivi al riordino dei ruoli.

Roma, 30 giugno 2019

I GRADUATI DEL COCER COMPARTO DIFESA




Loading…


Loading…


Loading…

Condivisione

Lascia un commento