Costruisce una bomba al cloro e la fa esplodere – Militare americano condannato a 11 anni

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting





BATON ROUGE – Malgrado l’accusa avesse chiesto l’ergastolo , un militare 24enne della Louisiana se l’è cavata  “solo” con 11 anni di carcere per un episodio avvenuto nell’ aprile del 2017

Da quanto riporta la Cnn, il giovane soldato aveva costruito un ordigno esplosivo al cloro , “bandito dalle leggi internazionali” e lo aveva testato nei boschi  nei pressi della  base  di Fort Polk dove prestava servizio. Due suoi commilitoni udirono l’esplosione e durante un sopralluogo lo sorpresero mentre era ancora intento a filmare il tutto con il proprio smartphone.



L’uomo in seguito confessò di aver fatto brillare una  bomba di propria costruzione, ma non ne rivelò il contenuto.Alcuni investigatori giunti sul posto per effettuare i rilievi  del caso,  ignari che nella zona fosse ancora presente del cloro, rimasero contaminati. In due finirono in ospedale con danni gravissimi alla pelle e ai polmoni. Per entrambi terminò la carriera in Polizia.  Ora è arrivata la pesante condanna.



loading…


Condivisione

Lascia un commento