COSTRINGONO MILITARE A DARGLI UN PASSAGGIO PER COMPRARE DROGA

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Catania – I Carabinieri della Compagnia di Paternò (CT) hanno arrestato due paternesi, il 30enne Giuseppe Auteri, ritenuto responsabile di concorso in violenza privata aggravata e violazione dei doveri inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, nonché denunciato un 27enne, per la sola violenza privata aggravata in concorso.

I due, ieri pomeriggio, lungo la strada che collega Ragalna (CT) a Belpasso (CT), hanno fermato l’autovettura condotta da un militare americano 30enne, in servizio al comando U.S. Naval Air Station di Sigonella, costringendolo, sotto minaccia, a prenderli a bordo ed accompagnarli a Catania per acquistare della droga.

Il militare, spaventato, dirigendosi verso il capoluogo etneo – sulla CT-PA – all’altezza dello svincolo per Motta S. Anastasia (CT) con una scusa è uscito fuori dall’autostrada e, per sua fortuna, proprio in quel frangente ha incrociato una pattuglia dei carabinieri.

Leggi l’articolo integrale, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento