CORRUZIONE E APPALTI NELLE CASERME DELL’ESERCITO, scarcerato un Colonnello, l’altro resta in galera

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il Colonnello dell’Esercito Antonio Crisileo, 50 anni, ex consigliere comunale nella Città del Foro, dopo una lunghissima camera di consiglio, ieri notte è stato scarcerato dall’Ottava Sezione Penale del Tribunale del Riesame di Napoli presieduta dalla dott.ssa Maria Vittoria Foschini, dopo essere stato ristretto per venti giorni in  carcere. Accolta la tesi dei suoi difensori, gli avvocati Vittorio Giaquinto e Raffaele Gaetano Crisileo che, in simbiosi tra loro,  in una lunga memoria hanno dato una versione alternativa dei fatti  della condotta dell’alto ufficiale che assistevano; tesi questa che è stata accolta dai Giudici della Libertà Partenopea.

abbiamo pubblicato una breve introduzione dell’ articolo da leggere nella sua interezza collegandosi al seguante LINK

Condivisione

Lascia un commento