Tutti gli articoli

CORPO FORESTALE: IL SINDACATO CHIEDE DI RIDISCUTERE L’ACCORPAMENTO CON I CARABINIERI

ROMA – «La partita della riforma del comparto sicurezza e soprattutto del Corpo forestale si è clamorosamente riaperta grazie alle pressioni dei sindacati di tutte le forze di polizia ad ordinamento civile, addirittura di alcuni Cocer e soprattutto dopo la presa di posizione del prefetto Gabrielli. Come primo sindacato del Corpo forestale dello Stato chiediamo al Governo di sospendere lo schema di decreto oggi in discussione, che non è ancora legge nonostante qualcuno abbia interesse a far credere il contrario, e ad aprire un tavolo di confronto serio e costruttivo per salvare la sicurezza ambientale e agro-alimentare in questo Paese».

Lo afferma Marco Moroni, segretario generale del sindacato Sapaf. «Noi da sempre – spiega Moroni – siamo disponibili ad un confronto e non ci poniamo in maniera pregiudiziale contro una riforma che deve interessare tutto il comparto sicurezza e tutte le forze dell’ordine.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento