Tutti gli articoli

Conferimento della Qualifica Speciale al Ruolo Graduati Esercito Marina e Aeronautica

Persomil ha diramato la Circolare interente il conferimento della Qualifica Speciale ai Caporal Maggiori Capi Scelti, Sottocapi di 1^ Classe Scelti della Marina Militare e Primi Avieri Capi Scelti dell’Aeronautica Militare, inclusi nell’aliquota del 31 dicembre 2018.


La Circolare di Persomil, redatta ai sensi del secondo comma dell’art. 2255-ter del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, dispone l’aliquota per il conferimento della Qualifica Speciale ai Graduati delle tre Forze Armate,che viene definita alla data del 31 dicembre 2018 con Decreto Dirigenziale n. M_D GMIL REG2018 0713056 del 14 dicembre 2018.

Resta aggiornato, iscriviti ai nostri canali e leggi le news di NSM in tempo reale, clicca QUI

La Circolare interessa i Caporal Maggiori Capi Scelti e gradi corrispondenti, con anzianità di grado compresa tra il 1° gennaio 2011 e il 31 dicembre 2011. In detta aliquota viene incluso, qualora siano venute meno le cause impeditive, anche il personale escluso dalla  recedente aliquota straordinaria del 1° ottobre 2017 e non ancora inquadrato nella Qualifica.


Entro e non oltre il 1° marzo 2019 dovrà essere segnalato alla 6^ Divisione di D.G.P.M. esclusivamente il personale di cui sopra che, alla data del 31 dicembre 2018, risulti in una delle sotto indicate posizioni ostative di cui all’articolo 1051 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ossia:

a. rinviato a giudizio o ammesso a riti alternativi per delitto non colposo;
b. sottoposto a procedimento disciplinare da cui possa derivare una sanzione di stato;
c. sospeso dall’impiego;
d. in aspettativa per qualsiasi motivo per una durata non inferiore a sessanta giorni consecutivi e ininterrotti alla data del 31 dicembre 2018 (dunque aspettativa senza soluzione di continuità, almeno dal 2 novembre 2018 al 31 dicembre 2018, estremi compresi).

Persomil rammenta anche che non vanno considerati nel periodo di aspettativa i periodi di assenza per patologie gravi che richiedano terapie salvavita (articolo 13 del D.P.R. 11 settembre 2007, n. 171) e quelli di congedo retribuito per assistenza a disabile, di cui all’art. 42, comma 5 del Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151.
Parimenti dovrà essere segnalato il personale di cui all’oggetto cessato dal servizio per qualsiasi motivo, ai sensi dell’art. 923 e seguenti del Decreto Legislativo. n. 66/2010, alla data del 31 dicembre 2018. Per visualizzare e/o scaricare a Circolare, clicca QUI


Condivisione

Lascia un commento