CONCORSI SICUREZZA E DIFESA– La procura indaga per sospette irregolarità

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

I concorsi discussi sono i seguenti: concorso capo della Polizia, prova aspiranti agenti della Penitenziaria, Allievi marescialli del ruolo ispettori dell’Arma, carabinieri in ferma breve, ferma quadriennale nell’Esercito, nella Marina Militare, nella Capitaneria di Porto e nell’Aeronautica e Allievi marescialli della guardia di finanza.

Un’inchiesta che sta verificando tutte le irregolarità del caso e che porta alla luce il sospetto di ricorsi ad aiuti dall’interno. Al momento ci sono ventiquattro decreti di perquisizione che hanno interessato altrettante persone coinvolte a vario titolo. Diversi i reati ipotizzati: induzione indebita a dare o promettere utilità, concussione e corruzione per istigazione.

Legi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento