Tutti gli articoli

Compendio delle disposizioni in materia di cessazioni dal servizio permanente. Edizione 2018.





Pubblichiamo la Circolare di Persomil che disciplina disciplinato le ipotesi di cessazione dal servizio permanente del personale militare (ad esclusione degli Appuntati e Carabinieri, icui procedimenti sono di competenza del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri).

In particolare, al paragrafo 5., sottoparagrafi a., b. ed e., sono state fornite ai Comandi le indicazioni operative per la trattazione delle pratiche di cessazione dal servizio e contestuale collocamento nella posizione di ausiliaria, nei casi di:
a. “raggiungimento dei limiti di età”;
b. “a domanda con almeno 40 anni di servizio effettivo”;
c. “a domanda dall’aspettativa per riduzione di quadri”.
Nelle suddette ipotesi, il personale interessato, ai fini della corresponsione dell’indennità di ausiliaria, si rende disponibile all’impiego presso l’Amministrazione Difesa o altre Pubbliche Amministrazioni.



3. Per poter attuare la procedura di impiego presso le Pubbliche Amministrazioni statali e territoriali prevista dal Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, è necessario che questa Direzione Generale disponga di una serie di informazioni utili all’individuazione del militare idoneo a svolgere l’incarico richiesto dalle suddette Pubbliche Amministrazioni.
Per tale finalità, è stata predisposta la “Scheda notizie” in formato ODS in Allegato B, che il Comando/Ente dovrà compilare e restituire –esclusivamente nel medesimo formato– a questa Direzione Generale, unitamente alla documentazione prescritta dal compendio citato a seguito, per ognuna delle ipotesi di cessazione e collocamento in ausiliaria indicate al precedente punto 2..
Si precisa che:
a. della suddetta “Scheda notizie” dovrà essere compilato solo il foglio di lavoro
corrispondente alla Forza Armata/Arma dei Carabinieri di appartenenza del militare da collocare in ausiliaria, curando che:

(1) l’indicazione delle date rispetti il formato GG/MM/AAAA;
(2) nel caso di possesso di più titoli della stessa tipologia (es. più lauree di II livello, oppure più brevetti, ecc.) siano utilizzate più righe;
2 b. la suddetta compilazione dovrà avvenire anche nei confronti dei militari per i quali è stata già inviata la documentazione a questa Direzione Generale, ma non sia ancora decorsa, al momento dell’emanazione della presente circolare, la data di cessazione;
c. i dati riportati nella “Scheda notizie” dovranno trovare piena corrispondenza nel documento matricolare dell’interessato, il quale sarà tenuto a sottoscrivere la dichiarazione di cui al facsimilein Allegato C, da inviare a questa Direzione Generale unitamente alla medesima “Scheda notizie”.
4. Gli Enti in indirizzo sono invitati a curare la capillare diramazione della presente circolare, consultabile, tra l’altro, sul sito www.persomil.difesa.it di questa Direzione Generale, a tutti i Comandi/Enti dipendenti, per la opportuna e tempestiva informazione del personale interessato. Per scaricare la Circolare ed i relativi allegati, clicca QUI



loading…


Condivisione

Lascia un commento