Comandante dei vigili di Avellino, forse assunto irregolarmente, scoppia il caso e si preannunciano ricorsi sulle multe”illegittime”

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

La presunta legittimità dell’assunzione del nuovo comandante dei vigili urbani ad Avellino scuote Palazzo di Città.

Il Comune infatti non avrebbe potuto stipulare il contratto conMichele Arvonio. E’ quanto emerge da alcuni accertamenti effettuati anche dalla Direzione Territoriale del Lavoro che ha consegnato copia dell’incartamento alla Procura di Avellino e Corte dei Conti, ipotizzando due presunti reati penali: abuso in atti d’ufficio e abuso contabile.

Leggi tutto:http://www.irpinianews.it/scoppia-il-caso-arvonio-ad-avellino-assunzione-e-multe-illegittime/

Condivisione

Lascia un commento