Cocer: Decreto Sicurezza-immigrazione: umiliati Soldati , Marinai e Avieri

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting





I Cocer di Esercito, Marina e Aeronautica riuniti per i criteri di attribuzione dei servizi istituzionali 2018 presentati dallo Stato Maggiore Difesa, esprimono la propria insoddisfazione ,  tanto da indurre la maggioranza dei delegati ad abbandonare  l’incontro  tecnico.

La delusione del  Comparto Difesa trova altresì conferma con la presentazione del Decreto Sicurezza-Immigrazione al Consiglio dei ministri. Nell’ambito di tale provvedimento non vi è traccia di stanziamenti per soddisfare le attività operative condotte dal  personale militare nell’ambito della sicurezza del paese, compresa quella relativa all’immigrazione.

I Co.Ce.R. all’unisono chiedono fortemente un immediato incontro con il Ministro della Difesa ed il  Capo di  Stato Maggiore della Difesa,  per tale ingiustificata mancata considerazione.



Condivisione

Lascia un commento