Clonato il sito di Prada: così vendevano merce contraffatta

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Si dipanava dalla Cina, passando per la Francia, l’Olanda e l’Inghilterra, il lungo filo della rete criminale, scoperta dalla Guardia di Finanza di Pordenone, che vendeva su internet prodotti contraffatti di una notissima griffe della moda italiana, Prada.

La denominazione del sito, per ingannare gli utenti, sembrava non lasciare dubbi sull’autenticità e la originalità dei prodotti, con una “accuratissima elaborazione grafica”, come ha sottolineato il comandante della GdF di Pordenone, Fulvio Bernabei.

Le indagini hanno consentito di individuare in Francia la persona che in Olanda aveva registrato il sito che utilizzava un server inglese. Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento