Tutti gli articoli

Chiude la caserma ma scompare anche il quadro

Oggi vogliamo portare alla vostra attenzione un articolo che reputiamo interessante, sia per il valore artistico/affettivo rivendicato dall’autore, sia per far si che determinati episodi non passino inosservati e non si ripetano nel tempo, perchè in questo periodo storico sono davvero molte le caserme a “rischio chiusura” e con esse potrebbero andar persi molti “oggetti” di  valore

Salvatore Salamone è un artista e architetto siciliano che ha svolto il servizio militare a Bergamo, quando ancora nella caserma Montelungo la mattina suonava l’alzabandiera e nel cortile era un viavai di camionette. Allora Salamone era un giovane artista e su invito del comandante dell’ epoca, nel 1978, aveva dipinto un pannello, collocato all’ ingresso principale della caserma.

Un’opera considerevole, grande 4 metri e mezzo per 4 e mezzo, su cui l’ artista siciliano aveva rappresentato «La battaglia di Legnano».

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento