Certificati medici contraffatti, 10 mesi per truffa e diserzione

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

I giudici hanno dovuto faticare parecchio per rintracciare il militare e notificargli le chiamate in giudizio e le successive decisioni, senza contare che Galeone – sostengono i magistrati – non si è costituito e non ha fornito alcuna prova contraria.

Ha falsificato tre certificati medici così da potersi assentare dal lavoro senza però perdere nemmeno un euro.

Per questo nei confronti di un graduato della Marina militare, in servizio alla Spezia a bordo di nave Libeccio, il tribunale di Verona ha pronunciato sentenza a 10 mesi di reclusione e la corte dei Conti lo ha condannato al risarcimento del danno patito dal ministero della Difesa per avergli corrisposto la retribuzione. Il sottocapo di seconda classe Salvatore Galeone era accusato di truffa aggravata e continuata, diserzione e allontanamento illecito, continuato e aggravato. I giudici militari hanno concesso all’imputato la sospensione della pena subordinandola alla totale rifusione delle spese patite dal dicastero…

Leggi tutto l’articolo QUI

Condivisione

Lascia un commento