“C’è bisogno di atleti col fucile”. Il generale: un errore abolire la leva

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

LIBANO, Somalia, Bosnia, Kosovo, Macedonia, Afghanistan. È la carta geografica che riassume la carriera di missioni all’estero del generale Marco Bertolini , 64 anni, incursore paracadutista, già comandante della Folgore con 1.500 lanci all’attivo.

Ha chiuso la carriera nel 2016 come numero uno del Comando operativo interforze, l’organismo che pianifica le operazioni militari comprese quelle internazionali.

Abbiamo un esercito di anziani?
“Certo, e se non si cambia direzione è destinato a diventare ancora più vecchio con possibili conseguenze sulla funzionalità”.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento