Carabiniere ucciso in caserma, la Cassazione nega la scarcerazione al collega accusato di omicidio

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

I legali di Armeni: «Siamo delusi francamente ci contavamo molto anche in virtù del fatto che avevamo confezionato un lavoro molto minuzioso»

Resta in carcere Emanuele Armeni, il carabiniere arrestato nel luglio dello scorso anno con l’accusa di aver ucciso il collega Emanuele Lucentini con un colpo di M12 alla testa nel piazzale della caserma di Foligno.

Fote articolo:http://www.umbria24.it/carabiniere-ucciso-in-caserma-la-cassazione-nega-la-scarcerazione-al-collega-accusato-di-omicidio/385797.html

Condivisione

Lascia un commento