Carabiniere ucciso, il 23 febbraio il gip deciderà sul rito abbreviato

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

L’accusa è di aver ucciso il collega Emanuele Lucentini nel piazzale della caserma di Foligno.

Il 23 febbraio il gip di Spoleto deciderà se accogliere la richiesta di  rito abbreviato condizionato richiesto dalla difesa di Emanuele Armeni, il carabiniere arrestato lo scorso luglio con l’accusa di aver ucciso il collega Emanuele Lucentini nel piazzale della caserma di Foligno. Armeni, accusato di omicidio premeditato punta dunque a vedersi riconosciuto uno sconto di pena.

leggi l’articolo qui:http://www.umbria24.it/carabiniere-ucciso-il-23-febbraio-il-gip-decidera-sul-rito-abbreviato/383067.html

Condivisione

Lascia un commento