suicidi Tutti gli articoli

Carabiniere tenta il suicidio in caserma È in fin di vita

Ancora un tentativo di suicidio. Le condizioni del militare sarebbero disperate.




Ennesimo dramma tra le divise. Questa volta è stato un militare dell’Arma a puntarsi l’ arma di ordinanza in testa e a premere il grilletto  . La triste vicenda , dalle prime indiscrezioni trapelate dal canale Telegram “Cobar News” , riguarderebbero un militare in forza nella caserma di Clusone, in provincia di Bergamo.

Soltanto lo scorso febbraio era stati tre i suicidi tra le divise. Due poliziotti Penitenziari e un Carabiniere. Non è invece chiaro di quanti siano stati i tentativi di suicidio tra gli appartenenti del Comparto Sicurezza e Difesa dall’inizio del 2019. Non esiste una stima al riguardo.

Il Carabiniere ora è ricoverato nel reparto di rianimazione in condizioni disperate. Di seguito il post da cui abbiamo appreso la drammatica notizia:

Buongiorno sono venuto a conoscenza che ieri pomeriggio in Clusone(BG) un collega dei Carabinieri si è sparato in caserma ed è in fin di vita.

Quando si apprendono tali notizie si è amareggiati e da rappresentante del personale (delegato Cobar e sindacalista Silf) quali azioni siano le più opportune da compiere per prevenire tali disgrazie e, soprattutto, dove si è sbagliato.

Di certo, ogni volta che accadono, è una Sconfitta senza se e senza ma





 

Loading…

loading…


Condivisione

Lascia un commento