Carabiniere suicida a 48 anni

      Nessun commento su Carabiniere suicida a 48 anni
APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Un carabiniere della forestale di 48 anni si è tolto la vita con un colpo di pistola alla testa. Si tratta dell’appuntato scelto G.M., in servizio presso la stazione forestale di Parco Chiaromonte (Potenza) .

Ignoti i motivi del gesto avvenuto a pochi passi dalla sua abitazione. Il militare lascia la moglie e due figli di 21 e 18 anni, entrambi studenti.


La strage silenziosa tra le divise continua a mietere vittime. Soltanto la scorsa settimana era stato un militare dell’ Aeronautica a farla finita impiccandosi.

La nota di cordoglio della Trenta:

Ho appreso con profondo dolore che oggi si è tolto la vita l’appuntato scelto Giacomo Giuseppe Antonio Mazzilli, in servizio presso la stazione forestale di Parco Chiaromonte (Potenza) per motivi che ancora non conosciamo. Siamo vicini alla famiglia. Fin dall’inizio del mio mandato ho chiesto un impegno forte per prevenire il fenomeno suicidiario dell’Arma. Serve un approccio culturale diverso e confido nella volontà di essere pronti a cambiamenti organizzativi». Lo ha detto il ministro della Difesa Elisabetta Trenta nel suo intervento alla celebrazione del 205/o anniversario della fondazione dei carabinieri, nella caserma di Tor di Quinto




Loading…


Loading…


Loading…

 

Condivisione

Lascia un commento