Tutti gli articoli

Carabiniere si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola, aveva 45 anni

Un suicidio inspiegabile che lascia attoniti tutti. la sera del 5 luglio, intorno alle 22, si è tolto la vita a Sciacca Busonera Massimo, 45 anni,  carabiniere in servizio presso la stazione dei Carabinieri di Castelvetrano. L’uomo, stante le prime indiscrezioni, si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola ed è stato ritrovato privo di vita in contrada Perriera.

Sembra che l’uomo, da tutti ricordato per la sua diponibilità e gentilezza, abbia lasciato una lettera di scuse indirizzata ai familiari per l’inspiegabile gesto che ha scioccato amici e parenti.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento