Tutti gli articoli

Carabiniere rinviato a giudizio per lesioni aggravate

Un militare dell’Arma, V.C., 55 anni, residente nel biellese orientale, è stato rinviato a giudizio, oggi, mercoledì 9 dicembre, dal giudice Antonia Mussa, per il reato di lesioni aggravate.

Secondo il capo di imputazione il carabiniere, il 15 giugno del 2012, era intervenuto, in borghese, in un locale pubblico di Cossato, per una rissa. In stato di alterazione psico-fisica, aveva aggredito verbalmente un 30enne albanese, per poi prenderlo a schiaffi. Dopo averlo fatto finire a terra, gli aveva calpestato il volto col piede, causandogli lesioni alla mandibola.

Il processo si aprirà il prossimo 13 gennaio.

fonte

http://www.newsbiella.it/2015/12/09/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/carabiniere-rinviato-a-giudizio-per-lesioni-aggravate.html

Condivisione

Lascia un commento