Tutti gli articoli

Carabiniere preso a bastonate mentre aspetta il figlio fuori dalla scuola

Due stranieri , presumibilmente extracomunitari, hanno avvicinato un carabiniere in borghese, mentre attendeva che il figlio uscisse da scuola, ed hanno iniziato a colpirlo con un bastone. L’aggressione è sicuramente riconducibile alla sua professione. E’ accaduto oggi alle 13 a Foligno.

I due aggressori dopo averlo colpito ripetutamente, gli hanno strappato il cellulare dalle mani, distruggendolo. Numerose le persone che hanno assistito alla scena. Sul posto immediatamente intervenuta una pattuglia di colleghi e un’ ambulanza dle 118. I medici dell’ospedale San Giovanni Battista di Foligno, dopo aver curato il carabiniere quarantenne, hanno emesso una prognosi di 40 giorni.

I colleghi intervenuti sul luogo dell’aggressione, dopo aver sentito il collega ferito e i testimoni che erano davanti alla scuola, sono riusciti a risalire a due stranieri, subito rintracciati e portati in caserma. Ora li stanno interrogando in cerca del movente.A coordinare le indagini è la Procura di Spoleto.Le accuse nei loro confronti,  un 20enne ed un 30enne le cui generalità non sono ancora state rese note, sono  di resistenza a pubblico ufficiale , lesioni personali e danneggiamenti.

Condivisione

Lascia un commento