Carabiniere malato da uranio, il Tar condanna il Ministero della Difesa

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Di quell’anno trascorso in Bosnia al carabiniere genovese restano ricordi, qualche foto e un tumore. Per la precisione un “carcinoma papillare della tiroide” frutto delle radiazioni dell’uranio impoverito.

Ma al brigadiere oggi in servizio in una centrale operativa il ministero della Difesa aveva negato che quella malattia fosse dipendente da causa di servizio.

Leggi l’articolo completo QUI

 

Condivisione

Lascia un commento