Tutti gli articoli

Carabiniere coinvolto in una scazzottata

Il militare in borghese aggredito da Simone De Dorigo mentre sta andando a fare la spesa al supermercato

Botte, strattoni e cazzotti davanti al supermercato Coop. È terminata al pronto soccorso dell’ospedale di Feltre la violenta lite che ha coinvolto un carabiniere in forza alla compagnia di Feltre e Simone De Dorigo, personaggio noto alle forze dell’ordine e alla giustizia bellunese. L’episodio sul quale si sta facendo luce risale al tardo pomeriggio di giovedì. Il giovane feltrino sta trascorrendo il pomeriggio, come spesso accade, facendo la spola tra la banchina o il marciapiede della stazione ferroviaria e la zona prospiciente l’ingresso del supermercato. Nel frattempo un militare che presta servizio nella vicina caserma di via Monte Grappa posteggia l’auto nel parcheggio e scende probabilmente proprio per andare a fare la spesa. Lì viene intercettato da De Dorigo, il quale, visibilmente sotto l’effetto dell’alcol, inveisce contro il carabiniere e poi passa rapidamente alle vie di fatto aggredendolo.

Ne nasce una scazzottata nella quale il militare, inizialmente, cerca soprattutto di contenere il ragazzo, ma dopo avere incassato alcuni colpi reagisce e colpisce a sua volta De Dorigo che ha la peggio, anche e soprattutto, per colpa del suo stato di ebbrezza alcolica.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento