Carabiniere come “bocca di rosa”: cacciato perché ha troppe amanti in paese

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

“Alla stazione c’erano tutti, dal commissario al sagrestano. Alla stazione c’erano tutti con gli occhi rossi e il cappello in mano a salutare chi per un poco, senza pretese, senza pretese, a salutare chi per un poco portò l’amore nel paese”.

Chi conosce De André e la sua “bocca di rosa” avrà canticchiato questa canzone pensando a quei tempi in cui gli amori e le amanti potevano mettere in imbarazzo un paese intero. L’Italia, in fondo, non sembra cambiata molto.

Almeno non a Scauri, alle porte di Latina. Un carabiniere, infatti, proprio come “bocca di rosa” è stato accompagnato alla porta della città perchè troppo bello. Troppe amanti. Troppi rapporti con alcune donne del posto.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento