Tutti gli articoli

Carabiniere accoltellato spara e uccide un migrante

Un immigrato ha tentato di accoltellare un carabiniere, che ha reagito sparandogli con la pistola d’ordinanza, uccidendolo. E’ accaduto nel campo per migrati di Rosarno – San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria. Stando alle prime informazioni trapelate uno dei due contendenti ha estratto un coltello e si è avventato sul militare, che ha reagito premendo il grilletto. Secondo quanto riferisce l’Huffington Post sembra che il carabiniere sia intervenuto insieme a un collega per sedare una rissa tra due richiedenti asilo, uno dei quali ha estratto un coltello e l’ha ferito. A questo punto – scrive l’Ansa – il militare ha reagito sparando e uccidendo l’immigrato.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento