Tutti gli articoli

Cappellano Militare rimosso dall’incarico.Accusato di stalking e calunnia

Inquietante  vicenda nella 46esima Brigara Aerea dell’Aeronautica Militare di Pisa. Il Cappellano da poco giunto per sostituire don Tiziano Sterli ( l’altro cappellano) è stato mandato via. Infatti da quanto riporta ” il Tirreno”, il prete avrebbe importunato diversi militari al’interno della base . Proprio uno di questi, evidentemente al limite della sopportazione, ha presentato un esposto ai carabinieri.

Ne è seguita una vera e propria perquisizione in casa del bizarro prete e sono state trovate prove sufficienti affinchè si scomodasse addirittura l’Ordinario Militare d’Italia, monsignor Santo Marcianò, che alla luce dei fatti non ha potuto fare altro che rimuovere il cappellano dall’incarico.

Vi rimandiamo all’articolo intergale, del quale pubblichiamo un beve estratto:

PISA. Che l’eredità di don Tiziano Sterli, per quindici anni cappellano militare alla 46esima Brigata Aerea fino al giugno 2015, fosse un impegno arduo raccoglierla ci avrebbero scommesso in tanti, ma nessuno si sarebbe mai aspettato che il suo successore non avrebbe nemmeno festeggiato un anno di permanenza nella cittadella dell’Aeronautica pisana. Il nuovo cappellano militare, designato lo scorso 9 giugno, ha infatti già lasciato il quartiere di San Giusto. E non è andato via per sua volontà. È stato cacciato. Nel giro di poche ore.

Lo ha mandato via con una telefonata l’Ordinario Militare d’Italia, monsignor Santo Marcianò, quando il comandante della 46esima Brigata Aerea, generale Achille Cazzaniga, lo ha informato delle gravi e pesanti accuse che sono piovute sul capo del cappellano militare. Quest’ultimo è infatti al centro di un’inchiesta della procura della Repubblica, che lo ha indagato per i reati di calunnia continuata e aggravata e di atti persecutori, scaturiti, secondo le denunce presentate nei suoi confronti e sulla base anche di alcune lettere sequestrate, da prestazioni di natura sessuale più volte richieste e rifiutate da parte di un militare.

Vai all’articolo del Tirreno cliccando QUI

 

Condivisione

One Reply to “Cappellano Militare rimosso dall’incarico.Accusato di stalking e calunnia

Lascia un commento