Da Capo di stato maggiore aveva preteso il rispetto della legge, ora rischia il rinvio a giudizio

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Una guerra senza esclusione di colpi tra alti ufficiali potrebbe concludersi con un clamoroso nulla di fatto. Le ostilità erano cominciate quando Pasquale Preziosa, ex Capo di Stato Maggiore dell’Aereonautica,

era stato accusato di aver fatto pressioni e minacce sul direttore dell’Istituto di medicina Aerospaziale Domenico Abbenante “perché negasse la piena idoneità al volo al generale Carlo Magrassi, con l’obiettivo di troncare la carriera di quest’ultimo”, ha scritto Martino Villosio sul “Tempo.

Leggi il resto dell’articolo QUI

Condivisione

Lascia un commento