Gonone, attentato alla Capitaneria di porto

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

DORGALI. Attentato incendiario nella notte: a fuoco l’auto del comandante dell’ufficio della Capitaneria di Porto di Cala Gonone. Comincia nel peggiore dei modi la stagione turistica nella frazione marina di Dorgali. L’auto del maresciallo Francesco De Ruvo, comandante della stazione che fa capo alla Guardia Costiera di Olbia, una Volvo, è andata completamente distrutta.

Le fiamme hanno danneggiato anche il muro di cinta di una abitazione e i vetri di alcune finestre delle case vicine. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Dorgali e i Vigili del Fuoco di Nuoro. Incomprensibile il gesto ai danni del militare marittimo, arrivato a Cala Gonone alla fine del mese di settembre del 2014. I carabinieri che si stanno occupando del caso hanno sentito per diverse ore il maresciallo della capitaneria e avviato le indagini del caso per cercare di scoprire gli autori o eventuali mandanti dell’attentato che ha scosso la tranquillità del borgo marino.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento