Tutti gli articoli

Candidato sindaco di Bolzano contro il 4 novembre ?Depositato esposto alla procura della repubblica

Si comunica che in mattinata si è provveduto, come annunciato, a depositare presso la segreteria della Procura della Repubblica di Bolzano un esposto con il quale si segnalano all’autorità giudiziaria le dichiarazioni attribuite al portavoce bolzanino e già candidato sindaco di Bolzano Cristian Kollmann in occasione del 4 novembre scorso, giornata consacrata all’Unità d’Italia ed alle Forze Armate.

Questi alcuni dei passaggi delle dichiarazioni segnalate: “Come ogni anno – scrive Kollmann – assistiamo alla provocazione dell’Italia che serve solo a stimolare il sentimento nazionalista. Un appuntamento fisso dell’agenda politica. Come fanno i cani l’Italia segna così la sua zona.”

L’associazione (non è la prima volta che accade) fra rifiuti organici e Italia, ma questa volta anche le sue Forze armate, le Istituzioni ed i suoi cittadini, aveva suscitato una ondata di sdegno, va detto anche in ambienti di lingua tedesca abituati a rapportarsi nel dibattito politico con civiltà e moderazione.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento