Tutti gli articoli

Caccia inseguono oggetto non identificato nel torinese- L’ Aeronautica nega coinvolgimento





In un piccolo paesino del torinese, qualche sera fa è accaduto qualcosa di incredibile. Nel paese di Corio e nelle zone limitrofe infatti, sono stati in centinaia ad udire un forte boato e a sentire il tremolio dei vetri nelle loro abitazioni.

Decine i  testimoni oculari che avrebbero visto  due caccia sfrecciare a bassa quota , mentre altri riferiscono di aver visto i  caccia inseguire  un oggetto a forma di disco , un pò come accade nei film di fantascienza.

Da quanto riportano diversi quotidiani locali, L ‘aeronautica militare italiana ha smentito ogni coinvolgimento negli episodi dello scorso mercoledì sera, in quanto nell’area vi era un solo caccia Tornado e per lo più ad alta quota. Nessun caccia a bassa quota quindi,  eppure i due aerei,  privi di qualsiasi illuminazione,  li hanno visti  in molti  . Una manovra per eludere i radar? Secca anche la smentita dell’ Enav : “Noi ci occupiamo dei voli civili e comunque solo sopra una certa quota  spiegano , se ci fossero stati dei voli militari potremmo anche non saperlo!” Continua ↓



Alcuni testimoni oculari hanno dichiarato di aver visto addirittura le fiamme dai motori , tutto sarebbe accaduto pochi minuti prima delle 23 .Lo stesso sindaco del piccolo paese,  Maria Costa Frola,  avrebbe dichiarato: «in paese non si parla d’altro , tutti che chiedono a me cosa sia successo ma io ovviamente non ne so nulla. Ma in tanti mi parlano di un inseguimento». La notizia comunque è stata praticamente ignorata da tutti i quotidiani nazionali. Allucinazioni di massa?



loading…


immagine di  repertorio  

Condivisione

Lascia un commento