Tutti gli articoli

Bancomat e telecamere hanno incastrato il militare

ROVIGO. Un arresto spettacolare, avvenuto in strada, in via Roma, sotto gli occhi dei cittadini di Canaro, quello del maresciallo Salvatore Ciammaichella e della sua compagna Monia Desole.

Il blitz. L’uomo è stato fermato dai colleghi in borghese del nucleo investigativo di Rovigo sabato pomeriggio verso le 16.30. L’auto dei carabinieri si è fermata di colpo dietro la vettura del 45enne, a bordo c’erano la compagna e la figlia. I carabinieri hanno agito in velocità, un vero e proprio blitz. Sono scesi dall’auto con la pistola in pugno e hanno bloccato Ciammaichella, che non ha avuto il tempo di reagire e si è lasciato ammanettare e portar via.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento