Aviano – Marocchino entra con badge falso –

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Quella di Aviano è una delle basi militari Usa più importanti in Europa. All’ingresso ci sono militari statunitensi e carabinieri armati dotati di giubbotto antiproiettile. Barriere in cemento e strisce chiodate capaci di fermare qualsiasi tipo di veicolo. Un vero bunker apparentemente invalicabile. Ma quanto è davvero sicura? Il suo sistema di controllo è davvero impenetrabile?

A tener conto della notizia pubblicata oggi dal quotidiano veneto Il Gazzettino, bisognerebbe rispondere di no. Un giovane di origine marocchina è stato infatti arrestato mentre si accingeva a varcare abusivamente l’ingresso alla struttura militare con l’ausilio di un badge falso.

L’uomo ce l’aveva quasi fatta e, particolare ancor più grave, secondo quanto appurato dalla procura di Pordenone, altre volte il giochetto gli sarebbe riuscito. In altre occasioni insomma sarebbe riuscito a penetrare all’interno della base e ad uscirne impunemente. Il documento d’identità falso – intestato a un vero soldato della Usafe (United States Air Forces in Europe) – in quei casi avrebbe funzionato molto bene.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento