“Avances alle allieve”, sconto di pena a istruttore di polizia penitenziaria

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

di Vincenzo Falci— 20 Marzo 2016
CALTANISSETTA. Leggero sconto di pena per un istruttore di polizia penitenziaria accusato di avances a sue allieve. Il piccolo colpo di forbice alla condanna è legato alla caduta di uno dei capi d’imputazione e di aggravanti. Così, in appello, per il 47enne nisseno Luigi Bellavia (avvocati Massimiliano Bellini e Gianluca Scardaci) al quale la Corte di Catania ha comminato la pena a un anno e 2 mesi, a fronte dei quindici mesi rimediati in primo grado dal tribunale catanese.

Leggi l’articolo completo QUI

 

Condivisione

Lascia un commento