Auto prende fuoco dopo lo schianto – Carabiniere salva un’intera famiglia

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Da alcuni giorni NonSoloMarescialli è su canale Telegram. Per poter fruire delle notizie in tempo reale sul tuo smartphone, non devi fare altro che scaricare l’ App “Telegram”  completamente gratuita dal tuo Store (clicca QUI per Android – clicca QUI per Ios) cerca nonsolomarescialli ed aggiungiti. Se hai già Telegram, clicca  QUI

Terrificante incidente domenica a Cisterna di Latina, nella località Le Castella, su viale J.F. Kennedy. Verso le ore 20.45 un terribile incidente ha coinvolto un’auto nella zona al confine con Velletri.
bordo della vettura c’erano padre, madre, e due figlie: l’auto è finita fuori strada perché ha sbattuto contro un palo della luce, quindi si è cappottata ed ha preso fuoco.

Un incidente davvero terrificante in conseguenza al quale potremmo aver avuto un bilancio tragico. Ma fortunatamente in quel momento c’era un carabiniere libero dal servizio, della stazione di Ariccia, che stava passando in auto. Ha visto lo schianto, e si è fermato per dare una mano a spegnere il fuoco. Quindi ha aiutato ad estrarre dalle lamiere i genitori, le due bambine e la donna che era incinta.

La donna, in stato di gravidanza è ricoverata all’ospedale di Latina, e purtroppo a causa del trauma ha perso il bambino. Il marito e le due ragazzine a Velletri. Le bimbe hanno 3 e 5 anni, sono state portate al Bambin Gesù. Sarebbero gravi, ma non in pericolo di vita. Decisivo, senza alcun dubbio, il pronto intervento del carabiniere che non ha esitato a gettarsi fra le lamiere per salvare le persone intrappolate a bordo dell’auto.
Intanto sul luogo dello schianto sono giunti anche i carabinieri della zona, assieme ai vigili del fuoco del Comando di Latina e Velletri.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento