Attimi di follia in Commissariato: 28enne arrestato

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

La ex moglie gli impedisce di vedere i figli, perchè ubriaco, e lui da in escandescenze. Alla fine un poliziotto finisce in ospedale.

È la violenta reazione avuta da un padre di 28 anni, in stato d’ebbrezza, alla presenza del figlio finito al pronto soccorso per un malore. A scatenare la furia, il divieto della ex di incontrare i figli come da accordi presi durante il divorzio.

A nulla è servito l’intervento della Polizia di Stato di Legnano: l’uomo fuori di sè, ha iniziato a dare calci e pugni alla Volante. Non contento, ha sferrato alcuni pugni a terra. I poliziotti sono riusciti a bloccarlo e a condurlo in Commissariato dove l’uomo si è lanciato contro una porta finestre mandando in mille pezzi il vetro. Il 28enne, ferito, ha persino colpito alla spalla un poliziotto portato al pronto soccorso e giudicato guaribile in 10 giorni.

Attimi di vera follia, registrati tutti dalle telecamere di sicurezza degli uffici del Commissariato.

Per l’uomo sono scattate le manette per aggressione a pubblico ufficiale, danneggiamento di beni dello Stato e lesioni aggravate. Il 28enne, con precedenti, ora è dietro le sbarre del carcere di Busto Arsizio.

fonte:

http://www.legnanonews.com/news/63/53040/attimi_di_follia_in_commissariato_28enne_arrestato

Condivisione

Lascia un commento