Assegnazione alloggio ASI – L’amministrazione deve essere imparziale

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting





La sentenza che vi proponiamo oggi,  affronta il complesso mondo degli alloggi demaniali in ambito militare. La vicenda riguarda un Maresciallo dell’ Aeronautica Militare che dopo aver presentato domanda per l’assegnazione  di un alloggio A.S.I. 1°fascia, nel quale avrebbe voluto trasferirsi con il figlio minorenne, si è visto assegnare un alloggio ASI 1^ fascia  in una zona periferica della città di Elmas, non servita dai mezzi pubblici, e quindi non idonea alla convivenza col figlio minore.

Lo stesso Maresciallo,  era però venuto a conoscenza che ad un altro Militare, nello stesso periodo, era stato concesso un alloggio demaniale nella città di Decimomannu, malgrado possedesse i requisiti di  3^ fascia.

Il Militare , considerati i fatti, ha deciso di adire il Tar Sardegna, presentando però nel contempo una nuova domanda alla propria Amministrazione,  volta ad ottenere  l’assegnazione di un alloggio ASI 1° fascia in una zona più idonea alle esigenze del proprio nucleo familiare. Continua ↓



L’Amministrazione, resa edotta del ricorso promosso al Tar dal Maresciallo  e valutata la nuova istanza per l’assegnazione di un alloggio più idoneo, ha accolto la seconda richiesta, assegnando al Militare un alloggio nella città di Decimomannu. A questo punto sia il Maresciallo , sia l’ Amministrazione, potevano ritenersi soddisfatti in seguito all’accordo raggiunto. Non dello stesso parere il Tar.

Malgrado il Ricorso sia divenuto improcedibile, grazie alla soluzione che ne è scaturita, il Tar con la sentenza N. 00037/2018 del 22 gennaio 2018, in considerazione del quadro complessivo giuridico-fattuale, ha ritenuto, in applicazione del principio della soccombenza virtuale, di porre a carico dell’ amministrazione il pagamento in favore del Maresciallo di 1.500,00 euro, oltre al rimborso del contributo unificato ed accessori di legge.



loading…


Condivisione

Lascia un commento