Arriva la pizza militare che dura 3 anni

      Nessun commento su Arriva la pizza militare che dura 3 anni
APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Per i soldati nelle zone di combattimento arriva la pizza che non scade…o meglio, scade, ma dopo tre anni.

I ricercatori di un laboratorio militare degli Stati Uniti in Massachusetts avevano iniziato le ricerche per la ricetta della pizza  che non ha bisogno di particolari procedure di  conservazione.

“Si può sostanzialmente prendere la pizza, lasciarla nella confezione sul bancone e per tre anni rimarrebbe commestibile”, questa la dichiarazione di  Michelle Richardson, uno scienziato statunitense del  Army Natick Soldier Ricerca Sviluppo e Engineering Center.

Ora, finalmente, un laboratorio dellì esercito statunitense è riuscito a portare a termine la ricerca e la pizza che dura per tre anni è realtà.Ma la cosa più sorprendentemente, è che ha anche un buon sapore.
“La pizza si presenta in un unico pacchetto,” ha dichiarato Lauren Oleksyk, un tecnologo alimentare presso la US Army Natick Soldier Ricerca, Sviluppo e Engineering Center, un laboratorio che ha lo scopo di ideare dei pasti militari pronti al consumo, le classiche razioni K italiane per intenderci.
Nel 2017, i soldati potranno finalmente gustare la loro razione di pizza nelle zone più remote e impervie della terra e anche se non avrà un buon sapore come quella di una pizzeria Newyorkese, sarà probabilmente abbastanza decente per sollevare il morale in una zona di combattimento.

Il laboratorio Natick sta tuttora lavorando sullo sviluppo di una pizza che duri addirittura fino a cinque anni.Tra le altre interessanti ricerche, la possibilità di produrre alimenti tramite la stampa 3D.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento