Tutti gli articoli

ARQ AUSILIARIA E SISTEMA PREVIDENZIALE , IL PUNTO.

Già in passato NSM , la pagina fb e lo stesso gruppo Marescialli fb hanno condiviso i lavori riassuntivi del sito vocenuova, ritenendoli di spessore e esplicativi sulle norme militari come pochi altri.

Oggi vogliamo condividere il lavoro di redazione sulla tematica in oggetto, che spiega nel dettaglio cosa bolle in pentola e cosa potrebbe accadere in futuro.

Buona lettura.

La legge 31 dicembre 2012, n 244, come noto, ha delegato al Governo una profonda revisione dello strumento militare fissandone i principi ed i criteri direttivi. Conseguentemente, in data 28 gennaio 2014 sono stati emanati due decreti legislativi riguardanti rispettivamente la struttura organizzativa (n 7) ed il personale militare e civile della Difesa (n 8).

Con riferimento ai citati decreti legislativi,  si è reso necessario avvalersi della facoltà concessa dal citato decreto legislativo n 244 del 2012, che ha previsto la possibilità di adottare disposizioni integrative e correttive alle norme delegate entro il termine di 24 mesi dalla data di entrata in vigore di queste ultime. Allo stato attuale, l’Atto del Governo n 277 è in corso di esame alla Camera, essendo stato assegnato in data 26 febbraio 2016 alla IV Commissione Difesa e alla V Commissione Bilancio.

Collegati QUI per leggere tutto l’articolo

Condivisione

Lascia un commento