Aproc 2017 – Cinquecento militari provenienti da 12 paesi, tutti a Rivolto

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

“Poter ospitare per tre settimane oltre 500 militari provenienti da 12 Paesi nell’aeroporto militare di Rivolto è una grande occasione per il Friuli Venezia Giulia”.

Lo ha dichiarato il vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, che questa mattina ha partecipato al breefing dell’Air centric personnel recovery operatives course (Aproc) 2017, il corso operativo d’addestramento per il recupero di personale civile e militare in ambiente ostile che coinvolge personale proveniente dai 7 Stati (Belgio, Francia, Germania, Italia, Olanda, Regno Unito e Spagna) aderenti all’ente multinazionale European personnel recovery centre (Eprc), ma anche militari statunitensi, polacchi e di altre Nazioni, supportati da oltre 20 tra elicotteri e velivoli ad ala fissa.

Bolzonello ha evidenziato che “accogliere a Rivolto, casa delle Frecce Tricolori e nostra eccellenza regionale, per la prima volta in Italia questa iniziativa è un’occasione che abbiamo colto al volo. Oltre ad essere un’importante evento formativo, l’Aproc offre la possibilità di far conoscere ai suoi partecipanti, che sono impegnati durante il giorno ma hanno i weekend liberi, le bellezze del Friuli Venezia Giulia. Ringrazio quindi il comandante del 2. Stormo di Rivolto

Legi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento