Tutti gli articoli

Anticipo del TFS per Forze Armate e Polizia In arrivo tassi all’1% su liquidazione immediata




ISCRIVITI ALLE NOSTRE NEWS, CLICCA QUI

Il TFS potrebbe essere corrisposto a tassi agevolatissimi e in un periodo abbastanza breve . In futuro basterà affidarsi ad un Istituto bancario e chiedere la documentazione necessaria per ottenere il proprio TFS

Qualcosa finalmente si muove. In questo articolo avevamo sintetizzato la situazione “poco piacevole” che si prospetta al personale appartenente al Comparto Sicurezza e Difesa circa il DL 4/2019 in discussione alla Camera che,  in buona sostanza, esclude il mondo militare da qualsiasi agevolazione sul l’uscita anticipata dal lavoro, precludendogli inoltre la possibilità di richiedere un anticipo su una parte del TFS, cosa invece esplicitamente prevista nel DL 4/2019 per tutti gli altri dipendenti pubblici , che possono richiedere fino a 30.000,00€.

Il T.F.S. dovrebbe essere corrisposto integralmente nel momento in cui si lascia il servizio attivo, invece  questo trattamento è riservato soltanto a chi non supera un TFS di un importo annuale lordo complessivo di 50.000€. Gli importi superiori ai 50.000€ vengono dilazionati nelle seguenti modalità:

da 50.000€ a 100.000€  due rate annuali (la prima di 50.000€, la seconda dell’importo residuo, oltre i 100.000€ vengono corrisposte tre rate , le prime due da 50.000€ , la terza per l’importo pari al saldo totale.

Diverse banche hanno stipulato convenzioni con i vertici del Comparto Sicurezza e Difesa , al fine di concedere tutto o una parte del TFS, in tempi molto ridotti, in cambio di un tasso di interesse da decurtare sull’importo concesso. Tra le varie convenzioni, la più conveniente è senza dubbio quella che ha stipulato l’Arma dei Carabinieri con la Banca Popolare di Milano (1%) .

Fino ad oggi solo un carabiniere posto in quiescenza poteva fruire del tasso agevolatissimo dell’ 1%, mentre tutti gli altri, tra militari e  poliziotti, potevano accedere a forme simili ma molto meno convenienti , spesso superiori al 4%. Molto presto questa disparità potrebbe avere fine , originando una soluzione equa che permetta di accedere ad una forma di finanziamento univoca per tutto il personale del Comparto Sicurezza e Difesa.



La notizia ci è stata fornita da fonti della difesa, che dopo questo articolo ci hanno contattato informandoci della imminente estensione a tutti i militari e a tutti i poliziotti della convenzione con un Istituto Bancario non ancora reso noto. Per maggiori informazioni sulla convenzione dei carabinieri,  clicca QUI




Loading…

loading…


Condivisione

Lascia un commento