Tutti gli articoli

ANONYMOUS vs ISIS – OFFLINE 5500 ACCOUNT, QUESTA SERA ATTACCO AI TERRORISTI

anonymous-600x375

Sono migliaia gli account   collegati allo stato islamico messi offline su Twitter, tutto grazie ad un sofisticato sistema di rilevazione messo a punto dal gruppo di hacker di Anonymus.

Lo Stato Islamico si avvale di Twitter come  principale piattaforma per la propaganda e il reclutamento di nuovi terroristi.

La Cyber guerra è stata dichiarata da Anonymus subito dopo le vicende parigine di gennaio e si è consolidata a livello modiale dopo gli attacchi dello scorso venerdì.

Gli attacchi informatici, stanno avvenendo “senza alcuna ostruzione da parte dei governi” .

Molti gli insulti nei confronti  di Anonymus da parte degli appartenenti all’ ISIS,  che hanno definito gli hacker un gruppo di banali idioti  , di conseguenza l’attacco spietato  che ha messo offline migliaia di account di propaganda dello Stato Islamico.

Contro l’Is si è unito anche l’antiterrorismo di GhostSec, Anonymous è una galassia di gruppi, a volte sono coordinati a volte no. GhostSec è uno di questi ultimi. Nato “all’interno” di Anonymous, pian piano ha acquisito una sua indipendenza e si è specializzato in antiterrorismo digitale. Sono i GhostSec che, insieme ad Anonymous, hanno denunciato e talvolta bloccato le centinia di migliaia di account Twitter dei simpatizzanti dello Stato islamico. Ma hanno strategie diverse.

Anonymus ha rilasciato 3 guide per livello di esperienza che possono abilitare chiunque ad aiutare  nella lotta al terrorismo.

per trovarle basta andare sul sito web Pastebin.com e ricercare l’ashtag #OpParis (Operation Paris).

cyber guerra’ all’Isis #opIsis e #opParis

Condivisione

Lascia un commento