Ankara concede lo spazio aereo a Parigi per i raid ma non chiede scusa alla Russia- Siamo nel giusto.

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Si rafforza la coalizione anti-Isis. Ma Mosca interrompe la cooperazione tecnico-militare con la Turchia. Il premier Davutoglu: «Non chiediamo scusa per il jet russo abbattuto»

Turchia e Francia hanno concluso domenica un accordo militare che autorizza i jet di Parigi a sorvolare lo spazio aereo di Ankara per i raid aerei contro l’Isis in Siria. Lo riporta il quotidiano turco Sabah, secondo cui è previsto anche l’uso della base turca di Incirlik in casi di emergenza. L’accordo tra Ankara e Parigi prevede inoltre che la portaerei Charles de Gaulle, inviata dalla Francia nel Mediterraneo orientale per i raid contro il Califfato, possa ricevere supporto logistico dal porto di Tasucu, nella provincia meridionale turca di Mersin.

continua a leggere

http://www.lastampa.it/2015/11/30/esteri/ankara-concede-lo-spazio-aereo-a-parigi-per-i-raid-PAzOZjaQmZU1poSWHFdzhP/pagina.html

Condivisione

Lascia un commento