Tutti gli articoli

Allerta terrorismo sul Capodanno. L’Aeronautica arma gli elicotteri

PAOLO COLONNELLO, FRANCESCO GRIGNETTI
Un tassello alla volta, sta emergendo il tragitto di Amis Amri che l’ha condotto nel giro di 4 giorni da Berlino al piazzale di Sesto San Giovanni.
E dunque ora è chiaro che Amri giovedì 22 salì su un treno veloce francese a Lione (ci sono le immagini), tirò dritto a Chambery (e infatti non lo si vede), cambiò treno a Bardonecchia (l’immagine c’è) per salire, dopo circa un’ora di attesa sulla banchina, su un regionale che l’ha portato a Torino.
Qui, alla stazione di Porta Nuova, s’è attardato per circa un’ora nell’atrio e davanti alle biglietterie automatiche. Secondo quel che raccontano i video, è sempre solo.
Leggi tutto, clicca QUI
Condivisione

Lascia un commento