Agenti nel mirino della jihad: «Attenti, adesso tocca a voi»

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Chiara Giannini

Roma Le minacce, come ci si aspettava, alla fine sono arrivate. Dopo l’uccisione dell’attentatore di Berlino, Anis Amri, obiettivo dell’Isis ora diventa la Polizia italiana e l’allerta è massima. Così tanto che il questore di Roma, Niccolò D’Angelo, è arrivato a diffondere una circolare interna con cui si raccomanda la massima attenzione.

«Viene segnalato – si legge nell’ordinanza di servizio – che su una pagina di un noto social network sarebbero apparse minacce di ritorsione nei confronti delle Forze dell’ordine italiane per l’uccisione dell’autore della strage di Berlino.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento