Tutti gli articoli

Agente penitenziario aggredito da un mafioso siciliano in carcere

Quella di mercoledì sera sara’ una giornata che un assistente capo di polizia penitenziaria di 46 anni, in servizio presso il carcere di Sulmona, difficilmente dimentichera’.carcerePer inspiegabili quanto futili motivi, infatti, un detenuto mafioso ergastolano siciliano di 54 anni lo ha aggredito brutalmente prima insultandolo e successivamente schiaffeggiandolo

Condivisione

Lascia un commento