Boato sul golfo dovuto ad uno “SCRAMBLE” e non ad una esercitazione

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il boato avvertito lo scorso 5 luglio non era dovuto ad una esercitazione, bensì ad uno scramble. Infatti i due Eurofighter, si dirigevano ad intercettare un velivolo non identificato. E’ i ieri la notizia del passaggio di due Eurofighter del quarto stormo di Grosseto dell’Aeronautica Militare Italiana sui territori del Mugello e della Valdisieve. Sembra che i due velivoli fossero tra i cieli emiliani e toscani quando hanno infranto la barriera del suono. E gli effetti sono stati avvertiti da moltissimi cittadini Tosco-romagnoli.

Dalla difesa si è riusciti a sapere che i caccia sono partiti dalla base di Poggio Renatico, con un ordine di partenza arrivato dalla base spagnola di Torrejon. I due velivoli hanno dovuto intercettare un aereo, forse un jet, non identificato in avvicinamento al territorio italiano.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento