AEREO CIVILE RUSSO PRECIPITA NEL SINAI – FONTI UFFICIALI SOSTENGONO CHE SIA STATA UN’ AVARIA, DECADE IL SOSPETTO ISIS

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

L’Airbus 321 della compagnia Kogalymavia, decollato dall’aeroporto di Sharm el-Sheikh aveva a bordo 217 passeggeri, dei quali 17 bambini, e sette membri dell’equipaggio. I passeggeri erano quasi tutti russi. Il velivolo era diretto a San Pietroburgo. Il velivolo è precipitato nello Stato islamico-Is, tra Arish, Hasna e Nekhel, più vicino alla città di el-Arish. Forse ci sono superstiti.

Condivisione

Lascia un commento