Tutti gli articoli

Trento:75mila euro letteralmente buttati per l’acquisto di divise non a norma

Gli agenti del corpo di Polizia Locale di “Trento – Monte Bondone” da novembre dello scorso anno hanno una divisa nuova, peccato che sia “NON A NORMA”.

Il costo per tutta l’operazione pare si aggiri intorno ai 75mila euro (200 euro circa a giacca, non propriamente ‘bruscolini’ in tempi di spending review) e rientra nella spesa contemplata nel bilancio del Comune per il “vestiario personale speciale addetto a operazioni di presidio e sicurezza del territorio”.

di Gabriella Maffioletti e Gian Piero Robbi

Fin qui la notizia non avrebbe nulla di sensazionale, se non per l’entità della cifra sulla quale si potrebbe aprire una valutazione di merito in merito alle procedure che concorrono a formare a fine anno le spese correnti del bilancio comunale: come vengono operati questi acquisti? Viene eseguita una ricerca sul mercato per garantirsi uno stoccaggio di merce che punti a salvaguardare qualità e prezzo o ci si rivolge al solito fornitore fidelizzato che, magari, opera sconti o altro ad personam?

 

Leggi l’articoo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento