La-16u/Peq, la pistola che “spara” una bomba da 454 chilogrammi

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting
di Claudio Bigatti

Qual è la pistola più potente? Ci capita spesso di sentirci rivolgere questa domanda e invariabilmente, si risponde: “ Dipende, se si intende quella di maggior produzione di serie, la Smith & wesson Model 500 in .500 S&W Magnum; a livello custom o semi custom però, esistono svariate realizzazioni in calibri “africani” e anche in .50 Bmg”.

Se invece intendiamo il sistema “impugnabile” a una mano più potente in assoluto, la risposta oggi è una altra ancora: si chiama La-16u/Peq o più semplicemente Hlm – Handheld laser marker ed è prodotta dalla Insight del gruppo L3.

Ha la forma e si impugna come una pistola, ha anche una sua fondina ma non spara proiettili:proietta un fascio laser codificato. Questo fascio serve a “marcare” il bersaglio per “proiettili” decisamente pesanti: come una bomba a guida laser Gbu-16 Paveway II del calibro di 360 millimetri per 454 chilogrammi di peso.

Leggi l’articolo completo QUI

 

Condivisione

Lascia un commento